Trattoria tipica toscana

 

La Carabaccia – Ristorante a Volterra

 
“Vecchi sapori toscani...”
 
La Carabaccia Vecchi Sapori Toscani è un Ristorante Trattoria a Volterra unico nel suo genere.
Situato all’interno dell’antica cinta muraria, gode di un’ottima posizione in quanto dista poche centinaia di metri dal parcheggio, appena fuori la cittadina.
 
 
 

Il nostro stile

 
 
Ristorante trattoria a Volterra
 

Vecchi sapori toscani

 
Tutte le pietanze vengono preparate con ingredienti genuini, freschi e locali,
selezionati con massima cura nel rispetto della stagionalità e della tradizione culinaria toscana.
 
 
 
pasta fresca trattoria la Carabaccia
 

Come a casa…

 
Ogni giorno, le sapienti mani di Patrizia, preparano nuovi piatti ispirati ai vecchi sapori ma perfettamente adeguati ai giorni nostri. La conduzione familiare, l’aria spartana del locale e la cortesia del personale, ti fanno sentire a tuo agio, proprio come a casa tua. Scopri cosa c’è di buono oggi!
 
 
 
frutta secca a Volterra
 

Solo ingredienti freschi a km 0

 
Nelle cucine della Carabaccia vengono utilizzati rigorosamente ingredienti di alta qualità come la verdura di stagione genuina coltivata nel territorio pisano, così come vuole la tradizione della vera cucina toscana.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Passione per i gusti autentici di un tempo

 
È dall’amore per i sapori genuini della cucina toscana che nasce la Trattoria Carabaccia. La cucina propone ogni giorno piatti diversi, autentici e privi di pretese, per far rivivere ai clienti il il gusto dei tempi passati. Il menu quotidiano permette di scegliere tra due primi e due secondi, proprio come avverrebbe in famiglia.

Pochi piatti preparati, però con la massima passione e cura, serviti in un ambiente familiare in stile anni Cinquanta, dove chiunque è a proprio agio.
 
 
 
 
 
 
 
 

Le specialità

 
La particolarità di questa trattoria è che ogni giorno propone nuove portate.
Il menù varia a seconda delle stagionalità e della creatività degli chef.
Gli ospiti potranno scegliere tra due proposte di primi e due di secondi, oltre a vari contorni e dolci sempre squisiti fatti come a casa.

Ogni piatto è rigorosamente realizzato con pasta fatta a mano e ingredienti freschi di giornata.
L’alta qualità di ogni pietanza è garantita dalla cura della selezione degli ingredienti primari e dalla grande passione per la cucina autentica di un tempo.

Puoi scoprire i nostri piatti di oggi cliccando qui!

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Il venerdì di pesce

 
Al ristorante La Carabaccia ogni venerdì si possono gustare delle ottime pietanze di pesce. Da non perdere “i piatti tipici” come gli spaghetti alle triglie, paccheri ai
calamari e briciole, risotto con polpo, gnocchi con branzino e zucchine, zuppa
Carabaccia, baccalà, stoccafisso, cacciucco alla livornese, frittura di paranza, acciughe, tonno briao.

 
 
 
 
 
 
 
 

Ogni giorno il menù cambia

 
La particolarità di questa trattoria è che ogni giorno propone nuove portate: il menù varia a seconda delle stagionalità e della creatività degli chef.
Gli ospiti potranno scegliere tra due proposte di primi e due di secondi, oltre a vari contorni e dolci sempre squisiti fatti come a casa.
Ogni piatto è rigorosamente realizzato con pasta fatta a mano e ingredienti freschi di giornata, l’alta qualità di ogni pietanza è garantita dalla cura della selezione degli ingredienti primari e dalla grande passione per la cucina autentica di un tempo.
Puoi scoprire i nostri piatti di oggi cliccando qui!

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Si consiglia la prenotazione

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Location e dintorni

 
L’ambiente familiare, in stile anni Cinquanta, è perfetto sia per una cena romantica che per serate o pranzi in compagnia di amici e familiari, disponendo anche di dehor estivo.

Il ristorante è ubicato nel cuore di Volterra da cui è facile raggiungere Museo Etrusco e Museo della Tortura, Parco Archeologico, Teatro Romano, Porta all’Arco (storica porta etrusca), Pinacoteca e Museo Civico di Volterra che vanta l’esposizione di uno dei capolavori più apprezzati del manierismo fiorentino di Giovan Battista di Jacopo,
detto Rosso Fiorentino, Piazza dei Priori a cui la famiglia De Medici si è ispirata per la famosa Piazza Signoria a Firenze.